L’approccio all’espressione religiosa, come il canto, la meditazione o la preghiera, tende a coinvolgere il senso percettivo e comunicativo delle persone che ad essa si rivolgono.
Non fa eccezione la statuaria sacra  con la riproduzione realistica di temi o personaggi centrali della vita del credente, che cerca in loro un messaggio di forte intensità.
Questi oggetti figurativi, proposti da Principe, devono intendersi come sostegno di un modello di sincera pietà popolare che, sorto ai primi tempi del cristianesimo e sviluppatosi poi nei secoli, segna l’alleanza tra la parola  annunciata e la loro presa sull’individuo.
Dalla raffigurazione della Natività fino all’Ultima Cena o alle varie figure ispirate alla Vergine e ai Santi, questo particolare filone della statuaria è stato oggetto delle più svariate tendenze artistiche e ha coinvolto i più grandi scultori, da Donatello a Michelangelo, radicandosi nella cultura italiana ed europea, e rendendo praticabile una universale famigliarità con il nucleo portante della fede.

Edizioni limitate

© 2013 Porcellane Principe - Via dell'industria, 4 - 36010 Monticello Conte Otto (VI) Italia - Reg. Imprese: 151917 Vicenza - Capitale sociale: € 6.240
Webdesign: daamstudio
MENU